Matera 2019

La città silente | Suoni del futuro remoto è un progetto ideato e diretto dall'Onyx Jazz Club di Matera, associazione storica materana che realizza da oltre 30 anni il Gezziamoci, il Jazz Festival di Basilicata, che vuole presentare all'Europa il racconto di Matera e del suo territorio, attraverso l'esplorazione della sua acustica dei luoghi, dei suoni e delle sue tradizioni.

È un progetto crossdisciplinare rivolto alla ricerca e alla produzione d'avanguardia. In questo campo espressivo, si vogliono comprendere diversi linguaggi, dalla musica, all'installazione sonora, dalla performance dal vivo, ai lavori di field recording e di sound scaping. Il prodotto ultimo sarà un concerto per "Partitura e Suoni Naturali", eseguito dal Collettivo Onyx, un ensemble di musicisti lucani e pugliesi, diretto dal compositore statunitense Joe Johnson, da una sezione ritmica, diretta dal musicista Rino Locantore e dal quintetto di Paolo Fresu.

Realizzato in co-produzione da
Onyx Jazz Club Matera

Segui il progetto anche su
Sito Web
Facebook
Twitter
Instagram
Artisti:

Joe Jhonson, USA

Paolo Fresu; Italia

Data e luogo:

24-28 settembre 2019 concerto ed eventi collaterali in Piazza San Pietro Caveoso, Matera | Giugno/settembre 2019 installazioni sonore, Matera